Sospensione Borse di studio

Sospensione Borse di Studio

        Istituti di Cultura Egiziani

Zaky e Regeni

Aderiamo quest’anno all’iniziativa di sospensione delle borse di studio nei confronti degli Enti ed istituzioni rappresentanti la  Repubblica Araba d’Egitto.

La nostra scuola in questi anni ha visto migliaia di studenti partecipare ai nostri corsi di italiano.

Alcuni di voi hanno anche usufruito di borse di studio vantaggiose in collaborazione con gli Istituti di cultura nel mondo.

Il motivo della sospensione delle borse:

La decisione è data da due gravissimi episodi che ci vedono coivolti come cittadini e comunità italiana:

  • l’ingiusta detenzione dello studente dell’università di Bologna Patrick Zaki e ancora in attesa di giudizio.                         

 

  • i ritardi e i depistaggi che da cinque anni impediscono di svelare la verità sull’omicidio di Giulio Regeni, studente italiano torturato e assassinato in Egitto nel 2016.

La sospensione delle borse a tali enti è una decisione sofferta, ma che vede noi e altre scuole sostenere in pieno l’iniziativa promossa dai colleghi di Scudit Roma. Ci teniamo a specificare che tale iniziativa non riguarda le attività di promozione e relazione con gli altri Istituti di cultura.

La scuola rimarrà a disposizione con le borse di studio già assegnate nell’anno 2021.

Il Centro Lingua Italiana – Federico II continuerà ad accettare richieste di studenti egiziani che si iscriveranno autonomamente, mediante prenotazioni dirette sul nostro sito.

Vi invitiamo a leggerne di più su : sospensione borse

Aderiscono all’iniziativa anche altre scuole di italiano:


Zaky e Regeni

 

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.